5 gennaio 1984. A Catania viene ucciso il giornalista e scrittore Giuseppe Fava, autore di inchieste, romanzi e opere teatrali.

Aveva diretto il quotidiano “Giornale del Sud” e aveva fondato il mensile “I Siciliani”. Per primo aveva denunziato, in pieno isolamento, una serie di depistaggi, la presenza della mafia a catania e i suoi collegamenti con imprenditori e politici.
Dopo una serie di depistaggi, l’impegno dei familiari è riuscito a ottenere giustizia con la condanna dei mafiosi del clan Santapaola.

Fonte: C.S.D. “Giuseppe Impastato”

 

34° ANNIVERSARIO DELL’ASSASSINIO DI GIUSEPPE FAVA
> PROGRAMMA MANIFESTAZIONI CELEBRATIVE


Guarda l’ultima video-intervista di Giuseppe Fava rilasciata a Enzo Biagi, nel dicembre del 1983

 

Commenti

comments