Addiopizzo il 19/20/21 dicembre a Piazza Verdi,
per promuovere il consumo critico con AddiopizzoCard

Anche quest’anno, in prossimità del Natale, Addiopizzo propone una Campagna antiracket con un programma ricco e articolato che vede convergere cittadini, operatori economici, associazioni, mondo della cultura e dello spettacolo, tutti uniti in uno sforzo finalizzato al rafforzamento del circuito di economia etica e alla riappropriazione e valorizzazione di spazi comuni, da restituire alla collettività e alle sue esigenze.

locandina_NataleCome accade di consueto, in prossimità delle festività di Natale l’organizzazione criminale mafiosa ritorna a riscuotere il pizzo presso diversi esercizi commerciali e imprese del territorio. Per questo motivo vogliamo anche invitare gli imprenditori e i commercianti a ribellarsi, a denunciare e a unirsi alle associazioni antiracket.

Davanti al Teatro Massimo, nel week-end a partire dal pomeriggio del venerdì 19 e sino alla sera di domenica 21, saranno presenti diversi produttori, dai quali sarà possibile acquistare i regali pizzo-free per Natale, utilizzando AddiopizzoCard e conoscendo, anche attraverso una documentazione del fotografo Gabriele Lentini, i due progetti in competizione per l’investimento collettivo, quello a Piazza Magione e quello presso il Real Parco della Favorita.

Inoltre, durante la tre giorni, sarà possibile partecipare ad una rappresentazione simbolica del processo di costruzione della riqualificazione di questi luoghi.
Addiopizzo presenta infatti “PIANTALA: partecipa anche tu e fai rinascere i luoghi dell’investimento collettivo!”, un’iniziativa in cui i cittadini saranno coinvolti, attraverso un’attività di animazione, facendo loro scrivere il nome o una frase su un biglietto che potrà essere riposto su uno dei due gruppi di piante presenti in piazza.

Adottando simbolicamente gli alberi di arance amare, previsti dal progetto di riqualificazione di piazza Magione, o le piantine di lentisco, piccoli arbusti tipici della macchia mediterranea, da piantumare in uno dei giardini di ingresso al Real Parco della Favorita, i cittadini saranno i protagonisti di un’azione partecipata che esprime il senso dell’investimento collettivo e della tutela e fruizione dei beni comuni.

Nell’ambito della manifestazione, Il Comitato Addiopizzo Junior, Young e le loro mascotte, promuovono per il 20 dicembre la ventunesima merend/aperivo di consumo critico.
L’evento si terrà
dalle ore 16:30 alle 18:30 presso il Basquiat Café, attività convenzionata con AddiopizzoCard.

Fare consumo critico, usare AddiopizzoCard e contribuire all’investimento collettivo non è mai stato così facile e divertente!

 

Documentazione Fotografica
Il Colorito Dona
di Gabriele Lentini

Storia di una città che si rivela ai suoi abitanti perché se ne innamorino di nuovo.
Un’antica pepiniera, un tempo vivaio del parco di un re borbonico, ed una grande piazza che conserva in un verde prato i perimetri degli edifici che la abitavano.

Luoghi vivi, da valorizzare ancora per chi li popola di passi, di risa di bambini, di amore e di cultura: attendono i colori.

Dai ruderi di una pepiniera, con i resti dell’antico sistema di irrigazione, sorgerà un centro di educazione ambientale dove imparare a conoscere, amare e coltivare le piante della riserva; nella grande piazza, adiacente alla scuola elementare, i bambini vedranno materializzarsi i giochi che hanno saputo immaginare.

Un sogno colorato.

Un sogno che diventa realtà grazie a te, con l’investimento collettivo di Addiopizzo Card.

Laura Nocilla e Alessandra Perrone hanno curato la mostra per Addiopizzo


Gabriele Lentini è un fotografo professionista italiano, membro della Russian Union of Art Photographers, che dal 2003 vive e lavora fra Italia e Russia. Al suo attivo conta pubblicazioni su riviste quali il National Geographic e ha realizzato mostre con i più grandi fotografi dell’era sovietica.

Il suo sguardo ha messo in risalto con il bianco e nero la forza e la stratigrafia dei segni che popolano piazza Magione e con il colore lo scorrere sereno della vita, l’armonia vegetativa, l’energia vitale del Real Parco della Favorita.

L’azione è realizzata nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Sicurezza per lo sviluppo “Obiettivo convergenza 2007–2013”. “Consumo critico antiracket: diffusione e consolidamento di un circuito di economia fondato sulla legalità e lo sviluppo”, di cui è beneficiario l’Ufficio del Commissario nazionale antiracket.


Spese Campagna di Natale 2014

Commenti

comments