Il giorno 12 marzo 2010 alle ore 11.00, nell’ambito della ITB (Internationale Tourismus-Börse Berlin), presso lo stand della ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo), n. 101, sala 1.2 si terrà la conferenza stampa per la presentazione del progetto di turismo responsabile mafia-free "Addiopizzo Travel".rnrnIn Sicilia, il 70% degli esercizi commerciali paga il pizzo. Di conseguenza, il turista può inconsapevolmente incorrere in strutture e negozi che pagano e quindi, suo malgrado, potrebbe finanziare indirettamente la mafia.rnAddiopizzo Travel garantisce ai suoi soci una vacanza al cento per cento mafia-free: chi viaggia con noi soggiorna in alberghi, agriturismi, b&b che non pagano il pizzo; consuma i pasti in ristoranti, trattorie che si sono ribellate a Cosa Nostra; visita le aziende agricole biologiche, i frantoi, le cantine confiscate ai boss; gode della straordinaria bellezza della Sicilia senza lasciare un centesimo nelle tasche della mafia.rnrnSensibile alla tematica, l’ambasciatore tedesco Michael Steiner ha recentemente finanziato la pubblicazione in lingua tedesca della mappa della città di Palermo "Tschüss Schutzgeld": La carta turistica segnala tutti gli esercizi commerciali palermitani che hanno aderito ad Addiopizzo e che si sono quindi impegnati a non cedere alle richieste estorsive. L’ambasciata è tuttora impegnata nella promozione l’idea del "turismo pizzo-free" presso media e tour operator in Germania.rnrnOltre alla mappa in tedesco, alla ITB Addiopizzo Travel presenterà il progetto di un tour enogastronomico che metta il viaggiatore a diretto contatto con i sapori più autentici della Sicilia, gli faccia conoscere le antiche tecniche per la lavorazione secondo tradizione dei prodotti dell’agricoltura e dell’allevamento, nel contesto di paesaggi naturali incontaminati.rnrnCon l’occasione sarà lanciato in anteprima il marchio "prodotto pizzo-free", una contrassegno applicato a vini, olio, formaggi, salumi, conserve che certifica l’adesione dell’azienda produttrice ai principi etici della campagna antimafia promossa da Addiopizzo. rnrnInterverranno:rnrnSen. Antonino Strano, Assessore al Turismo, Sport e SpettacolornMatteo Marzotto, Presidente dell’ENITrnOn. Fabio Granata, Vicepresidente Commissione Nazionale AntimafiarnDario Riccobono e Edoardo Zaffuto, attivisti del Comitato Addiopizzo e responsabili del progetto "Addiopizzo Travel"rnSeguirà un buffet con degustazione di prodotti tipici siciliani pizzo-free.

Commenti

comments