Addiopizzo vince il Premio Archimede 2008L’intera somma, pari a 50000 euro, sarà utilizzata per portare avanti con maggiore forza e con strumenti sempre più efficaci le iniziative di sostegno all’imprendioria libera dal pizzo, su cui lavorano da quattro anni i volontari dell’associazione.

Il Presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo ha consegnato ad Addiopizzo il Premio Archimede 2008. La motivazione rimarca «l’impegno profuso in campo etico, civile e sociale nella lotta al racket, volto ad avviare coerenti ed incisive azioni per la crescita della coscienza collettiva, con particolare riguardo alle nuove generazioni, e per la promozione di un’immagine alta della Sicilia in campo nazionale e internazionale».

Abbiamo ringraziato la commissione, composta da Adelfio Cardinale, Giuseppe Verde e Giovanni Pitruzzella per il premio dal valore di 50.000 euro e abbiamo affermato che per ragioni di trasparenza renderemo noto l’impiego del denaro attraverso i media.

Inoltre, abbiamo dichiarato di aver molto apprezzato la nuova legge regionale antiracket, ma che ritieniamo necessario istituire un osservatorio che possa vigilare sull’effettiva applicazione della legge al fine di prevenire il fallimento degli intenti con cui questa legge è stata creata.

Commenti

comments