Arrestato Nicchi: avanti un altro!Dopo Mimmo Raccuglia, anche il latitante Giovanni Nicchi è stato scovato e assicurato alla giustizia. Addiopizzo gioisce per quest’altro duro colpo inferto alla mafia, e ringrazia con un caloroso abbraccio gli artefici di questo successo: la sezione Catturandi e la magistratura.

Ecco il video dei festeggiamenti di fronte alla Squadra Mobile: un rito che si ripete dal 2006, quando fu arrestato Provenzano. “La Sicilia, quella vera, siamo noi!”

Commenti

comments