Da oggi il gelato Gallo, prodotto da uno dei commercianti aderenti all’associazione "Addiopizzo" e distribuito in centinaia di punti vendita in Italia e all’estero, esporra’ sull’etichetta un bollino verde, marchio del consumo critico. Chi lo acquistera’ sapra’ che i produttori di questo alimento hanno deciso di non pagare il pizzo.rnAddiopizzo e Libero Futuro promuoveranno anche presso gli altri commercianti della lista Pizzo Free questa iniziativa, spingendoli a porre sui propri prodotti il bollino verde "Prodotto pizzofree – Pago chi non paga".

Commenti

comments