Claudio Domino_locandina7 Ottobre 1986. Claudio Domino, 11 anni, fu ucciso con un colpo di pistola inferto in fronte a bruciapelo.
Claudio Domino, era il figlio di un dipendente della Sip. Il padre era anche titolare di un’ impresa che gestiva in appalto i lavori di pulizia dell’aula bunker. Un giovane in moto e con il volto coperto da un casco chiamò il bambino per nome, mentre stava giocando e, dopo averlo avvicinato, gli puntò la pistola in fronte sparandogli a bruciapelo. Claudio sarebbe stato ucciso perché aveva visto confezionare alcune dosi di eroina in un magazzino.

In occasione della ricorrenza del trentesimo anniversario del suo eccidio, i genitori promuovono la  cerimonia commemorativa “Giù le mani dai Bambini” che si terrà il 07 ottobre dalle ore 10:00 in  Via Claudio Domino, davanti la lapide, e nell’atrio della scuola Ignazio Florio.

 IL PROGRAMMA

Commenti

comments