Tutti in piazza a Palermo, sabato 22 e domenica 23 dicembre prossimo, per la Campagna di Consumo critico di Natale di Addiopizzo, realizzata nell’ambito del PON Sicurezza, di cui è Beneficiario l’Ufficio del Commissario nazionale antiracket.
Il prossimo week-end, il movimento antiracket di Palermo invita tutti a piazza Castelnuovo dalle ore 10.00 alle 22.00: presentando una prova d’acquisto rilasciata dai negozi e imprese della rete di Consumo critico Addiopizzo, si riceverà un piccolo dono.
La campagna – dichiara il Commissario antiracket Prefetto Belgiorno – intende diffondere e consolidare un circuito economico fondato sulla legalità, coinvolgendo direttamente i cittadini-consumatori, che vengono sensibilizzati ad acquistare presso esercizi commerciali pizzo free.
È un appuntamento importante, e non solo simbolico, per creare una rete solidale attorno a chi decide di denunciare le estorsioni mafiose, offrendo concreto supporto e vicinanza a chi in questi anni a Palermo ha trovato la forza e il coraggio di “liberarsi”.
È necessario che la squadra antiracket si allarghi sempre più – sostiene il Commissario – anche i cittadini “devono scendere in campo”, consapevoli che non è più tempo di delegare ad altri.
Per partecipare all’iniziativa è sufficiente consultare la guida sul sito www.addiopizzo.org, per conoscere i commercianti che aderiscono alla rete pizzo free, e orientare in questa maniera i propri acquisti di Natale.
Negli stessi giorni, un Video-box registrerà i messaggi dei cittadini che vogliono comunicare, in 30 secondi, il loro “No al pizzo!”: le loro voci saranno successivamente diffuse in rete, sul sito www.pagochinonpaga.org

Commenti

comments