Realizzato un calendario da tavolo con le foto di 47 commercianti "pizzo-free" rn inseriti nella lista del Comitato Addiopizzo. </p>rn<p>Il calendario è composto da 24 pagine (29 x 21 cm), rilegate rn con un vermiglione e con copertina in cartoncino. Le fotografie dei rn 47 commercianti – oltre quella di una rappresentativa del Comitato Addiopizzo rn – sono state scattate da Gero Cordaro, Alessandro Di Giugno, Dino Giglio, rn Ettore Magno, Gianni Nastasi, Stefania Romano, Riccardo Scibetta e sono state rn stampate in bianco e nero. <strong>Il progetto è stato ideato e realizzato da rn Affiche</strong>, in collaborazione con il Comitato Addiopizzo, e curato graficamente rn da Fausto Gristina. Il calendario sarà presentato presso la Galleria rn Affiche (piazza San Carlo, 3) il 14 dicembre, alle 20.30, unitamente a una mostra rn dei servizi fotografici. </p>rn<p>Obiettivo di questa iniziativa è quello di <strong>diffondere la conoscenza rn della realtà quasi triennale di Addiopizzo e della campagna "Contro rn il pizzo cambia i consumi"</strong>, volta a sostenere quanti hanno il rn coraggio di dire no a questa odiosa tassa della mafia. </p>rn<p>Il calendario, di cui sono già state stampate 5000 copie, sarà rn <strong>disponibile da Affiche, a partire dal 14 dicembre e per tutta la durata rn della mostra (che si concluderà il 6 gennaio prossimo), con un contributo rn minimo di 10 euro</strong>. Sarà possibile, inoltre, trovarlo presso rn i banchetti organizzati dai componenti del Comitato.<br>rn</p><p><a href ="come_aiutarci.asp#calendario">Dove trovare il calendario</a></p>rn<a href ="come_aiutarci.asp#calendario"><img src="public/calendue_copertina071206.jpg"></a>

Commenti

comments