Si aprono alla città le porte della bellezza e della storia. Domenica 10 luglio sarà pedonale anche il tratto dai Quattro Canti a Porta di Vicari. 

Con l’obiettivo di riqualificare e riportare l’attenzione sul tratto finale della via Maqueda, dai Quattro Canti a Porta di Vicari, si presenta ai cittadini l’assemblea denominata Via Maqueda Città, che per l’occasione apre le porte alle sue splendide dimore che ospiteranno esibizioni e musica.
La manifestazione avrà luogo domenica 10 Luglio dalle ore 18.00 alle ore 23.00, con temporanea chiusura al traffico della via.

Come Addiopizzo non possiamo che adearire a iniziative come questa, nata da comitati di cittadini che mirano a valorizzare e riqualificare un’area come quella di via Maqueda bassa. Un modo per promuovere la bellezza e la riqualificazione del centro storico, che può incidere sul contesto in cui vivono e lavorano anche i commercianti che pochi mesi fa hanno deciso di denunciare i soprusi subiti.

L’obiettivo è raccontare le stratificazioni culturali di via Maqueda, dalla presenza della popolazione ebraica, alla magniloquenza del Serpotta, le istituzioni culturali presenti, il percorso Arabo Normanno e gli splendidi palazzi contenitori di documentazioni preziosissime.

Saranno aperti al pubblico l’archivio Storico comunale e il Miqweh, La Chiesa dell’Assunta, la Chiesa di San Cataldo, Palazzo Comitini, Palazzo Bonocore e la cripta di Sant’Orsola. Inoltre, negli atrii e dai balconi dei palazzi si svolgeranno performance musicali.
Un giorno per ammirare la bellezza di questa parte della città, per visitare lo splendore dei siti monumentali, vivere la strada, attraverso momenti di animazione e arricchita dalla presenza dei commercianti e delle realtà artigianali.

Sarà presente VEDIPalermo per raccontare alcuni degli eventi e dare inizio al progetto parlapalermo che darà voce per un minuto a chi ha qualcosa da dire alla propria città.

 

Info e programma completo

 

Commenti

comments