Venerd&igrave; scorso, ai magazzini di viale Regione Siciliana, &egrave; stato rnorganizzato un evento utilizzando abusivamente il nome del comitato Addiopizzo. rnUn&#8217;azione scorretta e disonesta che ha sfruttato indegnamente un&#8217;esperienza rnsignificativa per questa citt&agrave;, per il solo fine di lucrare denaro.rn<p>Oltre a riservarci di agire legalmente nei confronti di queste persone, ricordiamo rn a tutti i sottoscrittori del &#8220;Manifesto del cittadino consumatore&#8221; rn che le esperienze di consumo critico che il comitato promuove sono segnalate rn sul sito www.addiopizzo.org e per e-mail agli stessi sottoscrittori.</p>rn<p>Preghiamo chiunque volesse fornire elementi utili a individuare gli autori rn di questa o altre iniziative simili, anche in futuro, di mettersi in contatto rn col comitato tramite i numeri di telefono e gli indirizzi e-mail indicati sul rn sito. <br>rn Chi volesse, invece, partecipare alle esperienze di consumo critico che il comitato rn promuove, pu&ograve; sottoscrivere il &#8220;Manifesto del cittadino consumatore&#8221; rn e contribuire, cos&igrave;, al percorso attraverso il quale commercianti e cittadini rn stanno cercando di costruire un circuito di economia pulita basata sulla legalit&agrave;.

Commenti

comments