<p>In seguito ai risvolti delle indagini della Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta nei confronti di Stefano Italiano, presidente della cooperativa Agroverde, accusato di riciclaggio aggravato, il Comitato Addiopizzo rinnova il proprio totale appoggio all’Associazione Antiracket di Gela e al suo presidente, Renzo Caponnetti.<br />rn<br />rnIl Comitato Addiopizzo ritiene che i fatti per i quali Stefano Italiano &egrave; accusato sono estremamente gravi. Al contempo, sottolinea che, l’impegno e i risultati<br />rndell’Associazione Antiracket di Gela e di tutta la F.A.I. nella lotta al racket delle estorsioni non possano essere oscurati da questo singolo evento e, come sempre, confida nel lavoro della magistratura.</p>

Commenti

comments