<p>&nbsp;Addiopizzo esprime tutta la sua solidariet&agrave; al pm Nino Di Matteo per l’intimidazione subita domenica sera a Santa Flavia. <br />rnIl gesto intimidatorio, pur poco chiaro ma di certo intenzionale, non va sottovalutato, n&egrave; pu&ograve; passare senza destare preoccupazione. Il sostituto Di Matteo &egrave; titolare di alcune tra le pi&ugrave; importanti inchieste di mafia in corso, e le continue notizie di ritorsioni meritano l’attenzione di tutti colori che supportano l’opera della magistratura.</p>

Commenti

comments