Prosegue l’investimento collettivo a piazza Magione, all’insegna della sinergia e per la riqualificazione del territorio.

Il percorso che ha portato lo scorso settembre alla realizzazione dell’area giochi-investimento collettivo su piazza Magione, promosso da Addiopizzo e dalla sua rete di consumo critico in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Amari-Roncalli-Ferrara”, le associazioni del territorio e il Comune di Palermo, prosegue con  la fornitura di attrezzature sportive e arredi necessaria per una adeguata fruizione della palestra S. Basilio, priva finora di qualsiasi materiale sportivo o arredo. palestra magione-8La struttura sportiva – di pertinenza della scuola – si apre così al quartiere e diventa sede di attività sportive, educative e culturali per quanti sono impegnati nel territorio. La riapertura della palestra – dopo una chiusura delle attività durata quasi due anni – rappresenta un intervento strategico per potenziare le attività e i laboratori settimanali di educativa di strada, intrapresi oramai da mesi, con i ragazzi che vivono nel territorio Stazione-Magione-Kalsa. L’obiettivo è quello di realizzare un intervento educativo teso alla prevenzione e alla riduzione del disagio socio-culturale per favorire l’inclusione sociale. Calcio, basket, ginnastica dolce, attività di doposcuola, laboratori ricreativi sono le discipline in cui alcuni dei volontari dell’associazione hanno coinvolto bambini grandi e piccoli del quartiere. Considerate le peculiarità del contesto dove da tempo operiamo in rete con diverse realtà sociali e istituzionali, abbiamo rafforzato il convincimento per cui l’area giochi inaugurata lo scorso settembre 2016 non può che rappresentare l’inizio di un’azione più costante e incisiva di carattere sociale ed educativa, nel quartiere della Kalsa. Non è infatti sufficiente accompagnare e sostenere commercianti e imprenditori a denunciare pizzo e soprusi, se non si agisce nel contesto sociale in cui viviamo, permeato da sacche di degrado urbano e sociale che contribuiscono ad alimentare il malcostume, l’illegalità diffusa e il sistema di potere mafioso.  


La palestra prima e dopo, le attrezzature e gli arredi

Commenti

comments