Siamo stati invitati a partecipare alla conferenza che si tiene oggi presso il Parlamento Europeo di Bruxelles, dal titolo Le politiche europee sulla lotta contro il traffico di droghe e crimine organizzato: valutare un nuovo approccio alle droghe leggere.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di creare un dibattito oggettivo e aperto riguardo all’effettività delle politiche europee e internazionali di contrasto alle droghe leggere. Durante gli ultimi anni, diverse istituzioni e uffici di procure nazionali – tra cui la Direzione Nazionale Antimafia – hanno individuato come priorità quella di valutare nuove politiche riguardo alle droghe leggere e, per questa via, di considerare anche strategie di depenalizzazione e/o di legalizzazione delle droghe leggere.

Il percorso che abbiamo intrapreso in passato ci ha condotti a presentare a Bruxelles la nostra riflessione.

Con riferimento alle droghe leggere, il Comitato Addiopizzo ritiene che la battaglia per la loro legalizzazione sia, in primo luogo, una battaglia per la libertà di milioni di cittadine e cittadini europei che, come dicono le statistiche ufficiali, fanno uso abituale di cannabis.
È noto come il cieco proibizionismo attuato in questi decenni non ha visto diminuire il numero dei consumatori che, al contrario, sono cresciuti divenendo un numero non più sottovalutabile. [...]


Leggi il testo integrale del nostro intervento

 

Il video integrale della conferenza.

 

 


Commenti

comments