Una serata in ricordo del sacrificio di Libero Grassi, in occasione del sedicesimo anniversario della morte. Il Comitato Addiopizzo ricorda l’imprenditore ucciso da Cosa Nostra per aver denunciato i suoi estorsori, in collaborazione con le associazioni di volontariato del consorzio S.A.L.I. del rione Castellammare.<br>rnL’evento si svolgerà mercoledì 29 agosto, dalle 20:30, in piazza Tavola Tonda, alla Cala (di fronte al mercato ittico) con ingresso gratuito.rn<br>rnAd aprire la serata un dibattito sui temi delle denunce, della mobilitazione dal basso e dei processi di mafia in corso. Al dibattito parteciperanno giornalisti, rappresentanti delle forze dell’ordine, commercianti ed esponenti dell’associazionismo imprenditoriale e di quello antiracket.rnAl termine del dibattito gli attori Daria Castellini e Domenico Bravo ricorderanno Libero Grassi attraverso la lettura di alcuni brani.rnLa serata si concluderà con l’esibizione dal vivo della band "Kaiorda".rn<br>rnDopo gli avvenimenti succedutisi negli ultimi mesi, il comitato invita la cittadinanza a partecipare all’evento in memoria di Libero Grassi, come manifestazione del proprio dissenso contro le mafie e a favore degli imprenditori coraggiosi che hanno saputo reagire alla morsa del pizzo. Libero Grassi si oppose ai propri estortori e per questo fu lasciato solo e in tanti dobbiamo essere a testimoniare che questo non succede più.<br>rnDurante la manifestazione sarà possibile assistere alla proiezione di diversi filmati sulle attività di Addiopizzo.

Commenti

comments