Fonte: Giornale di Sicilia

Azzerati i vertici delle cosche di Cesarò e Bronte: avevano puntato i loro interessi sulle aree gestite dall’Azienda silvo pastorale.

Leggi l’articolo

Commenti

comments