Fonte: Giornale di Sicilia

«Questa strada prima era un inferno, ora è il paradiso. Grazie ad Addiopizzo, da solo non avrei avuto la forza di denunciare.»

Leggi l’articolo

Commenti

comments