Ridipingiamo la scritta NO MAFIAA vent’anni dalla strage di Capaci, andiamo a ridipingere la scritta NO MAFIA, ormai scolorita, sulla casina da cui venne azionato l’esplosivo.
Oggi quel luogo è diventato simbolo di riscatto.

Questa scritta, a caratteri cubitali e visibile anche di notte, è il biglietto da visita della Sicilia che vogliamo mostrare a tutti coloro che, atterrati all’aeroporto Falcone-Borsellino, vogliano raggiungere Palermo.

Il tempo e il Sole hanno sbiadito questa scritta, come spesso accade alla nostra memoria: dimentichiamo con troppa facilità.
In occasione del ventennale della strage, Addiopizzo, assieme a tanti cittadini che non vogliono dimenticare, andrà a ridipingere quella scritta.

MARTEDI’ 22 MAGGIO – ORE 17.00

Raduno sul luogo della strage a Capaci (sulla statale 113).

Saremo accompagnati dagli studenti dell’ Università di Coventry, in viaggio con Addiopizzo Travel.

Due artisti realizzeranno un murales sulla parete a fianco.

Sul posto ci accoglieranno gli studenti della scuola media Biagio Siciliano di Capaci che rappresenteranno “C’era una volta la mafia”.

Commenti

comments