Il Comitato Addiopizzo esprime solidarietà a Claudio Fava, Presidente della Commissione regionale Antimafia, cui ieri mattina è stata recapitata una busta con un proiettile, chiaro segno di intimidazione mafiosa.

La commissione guidata da Fava è attualmente impegnata in importanti indagini, tra cui quella sul caso Montante, sul depistaggio nella strage di via d’Amelio e, ultimamente, ha ottenuto l’approvazione della legge secondo cui i deputati regionali devono dichiarare l’eventuale appartenenza a logge massoniche.

Commenti

comments