Fonte: livesicilia.it

Le motivazioni della condanna dei 40 imputati di Porta Nuova e Bagheria. Tra loro, Teresa Marino.
PALERMO – È stata davvero una donna di mafia.
Mafia e potere a Porta Nuova. Il nome di Teresa Marino è ripetuto con la costanza che spetta a un capo nelle mille e 200 pagine della motivazione della sentenza con cui il giudice per l’udienza preliminare Nicola Aiello l’ha condannata a 14 anni di carcere.

Leggi l’articolo

Commenti

comments