Fonte: Giornale di Sicilia

Si tratta di un appartamento confiscato alla mafia che attualmente viene utilizzato come luogo di incontro dagli adolescenti e dagli anziani del Centro di Accoglienza Padre Nostro.

Leggi l’articolo

Commenti

comments

-->