In occasione del XXV anniversario della morte di Libero Grassi, la famiglia dell’imprenditore assassinato da Cosa nostra e Addiopizzo promuovono una giornata d’iniziative in suo ricordo.

Libero 2016_ cartolinaL’imprenditore – che nel 1991 venne assassinato perché lasciato solo nella sua scelta di ribellione ai suoi estorsori – oggi sarebbe affiancato da molti colleghi che in questi anni, con l’ausilio del movimento antiracket, si sono finalmente liberati da ogni forma di taglieggiamento, oltre che da migliaia di cittadini pronti a sostenere la sua scelta.

Vogliamo invitare i cittadini e le istituzioni a partecipare alla giornata di commemorazione del 29 agosto, che si articolerà in tre appuntamenti, uno dei quali dedicato anche alla memoria della straordinaria vedova di Libero, Pina Maisano Grassi, scomparsa lo scorso giugno.

Partecipa con noi alle iniziative per onorare la memoria di Libero e Pina Grassi: la lotta contro il pizzo e il sistema di potere mafioso è tuttora in corso e per realizzarla è necessario l’impegno di tutti.

Ore 7.45
via Vittorio Alfieri, Palermo

Ricordo di Libero Grassi a venticinque anni dalla morte

Ore 10.00
piazza Caboto, Palermo

Intitolazione del Giardino di piazza Caboto a Pina Maisano Grassi

Ore 21.00
atrio Biblioteca Comunale Casa Professa, Palermo

Proiezione docufiction IO SONO LIBERO 
(in contemporanea in onda su RAI UNO)

Commenti

comments