albero via d amelioA 25 anni di distanza, Palermo ricorda la strage di via D’Amelio in cui il 19 luglio 1992 furono uccisi il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti di scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina e Eddie Walter Cosina.

Il Movimento Agende Rosse e il Centro studi “Paolo Borsellino”, in collaborazione con le diverse realtà con cui storicamente viene condiviso questo momento in occasione del venticinquesimo anniversario della strage di via Mariano D’Amelio, organizza una serie di iniziative da lunedì 17 a mercoledì 19 luglio.

IL PROGRAMMA

Lunedì 17 luglio
Ore 16.30

Presso l’Orto Botanico di Palermo, Convegno nazionale interdisciplinare “L’eredità della memoria”, con Nando Dalla Chiesa, Enzo Guarrasi, Fabrizio Micari, Leoluca Orlando, Salvatore Cusimano, Maria Tomarchio, Simonetta Ulivieri, Giuseppe Schena, Rita Borsellino, Giancarlo Magnano San Lio

Ore 17.00
Compleanno Casa di Paolo in via della Vetriera e partita di calcetto alla Magione (Agende Rosse – Polizia di Stato)

Ore 19.15
Corteo da Via della Vetriera alla Facoltà di Giurisprudenza

Ore 20.00
Convegno promosso da AntimafiaDuemila: ‘In che Stato è la mafia?’
Intervengono: Antonino di Matteo, Giuseppe Lombardo, Gianfranco Donadio, Saverio Lodato, Antonio Ingroia, Salvatore Borsellino e Giorgio Bongiovanni. Modera Maurizio Torrealta

 

Martedì 18 luglio

Ore 16.30 3

Presso Via D’Amelio, davanti all’ulivo piantato per volere di Maria Pia Lepanto, avrà luogo l’iniziativa “Via D’Amelio, memoria di strada: dedicato a Paolo, Agostino, Claudio, Emanuela, Vincenzo e Walter”.  

Ore 18.00
Arrivo della Ciclostaffetta “L’agenda Ritrovata” in via D’Amelio

Ore 18.30
presso la libreria LaFeltrinelli, in Via Cavour 33
presentazione del libro “L’agenda ritrovata” con Salvatore Borsellino, Evelina Santangelo e Gianni Biondillo

 

Mercoledì 19 luglio
Via D’Amelio

Ore 7.30
Partenza per l’acchianata a Castello Utveggio

Ore 10.00

“Coloriamo via D’Amelio: il 19 luglio per i cittadini di domani”, laboratori creativi per i bambini dei quartieri di Palermo e Monreale organizzata in collaborazione con gli studenti del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria – Uke, il Centro di animazione territoriale “San Giovanni Apostolo”, il Centro Santa Chiara, l’Associazione Il Quartiere di Monreale, Laboratorio Zen Insieme ed il coordinamento di Nati per leggere – Sicilia.

Ore 15.30
“La sentenza del processo sulla strage di Via D’Amelio: il depistaggio è confermato”
Intervengono Salvatore Borsellino, Fabio Repici e Calogero Montante

Ore 16.58
Minuto di silenzioMurales-Falcone-e-Borsellino

Ore 17.00
Marilena Monti legge la poesia ‘Giudice Paolo’

Ore 17.15
“Basta depistaggi e omertà di Stato!”
Interventi dei familiari delle vittime di mafia: Angelina Manca, Vincenzo Agostino, Paola Caccia, Nunzia e Stefano Mormile, coniugi Domino, Ferdinando Imposimato

Ore 18.45
Premio del gruppo “Fraterno sostegno ad Agnese Borsellino”

Ore 21.00
Proiezione della docufiction RAI “Adesso tocca a me”
di Giovanni Filippetto e Francesco Miccichè

La ciclo-staffetta “l’Agenda Ritrovata” è partita domenica 25 giugno da Bollate. Viaggerà fino a raggiungere Palermo il 18 luglio.

 

Approfondisci: 

www.19luglio1992.com

www.centrostudipaoloborsellino.it

 

 

 

Commenti

comments