Continua la nostra campagna di sensibilizzazione con l’obiettivo di estendere la rete “Pago chi non paga” ed essere presenti a fianco di chi voglia intraprendere percorsi di denuncia.

Borgo Vecchio sensibilizzazione 2021Da anni si è ormai consolidato un sistema che permette di offrire le migliori condizioni di supporto a chi decide di porre fine alle richieste estorsive, senza il bisogno di ricorrere a ribalte mediatiche. Come dimostrato da centinaia di storie di commercianti che in questi anni hanno avuto il coraggio di ribellarsi, anche in contesti difficili come quelli di Borgo Vecchio, un futuro diverso e libero dal racket è possibile.

In occasione dei 17 anni di Addiopizzo, abbiamo organizzato una serie di iniziative sul territorio. Il 26, 27 e 28 giugno siamo tornati per strada per incontrare i commercianti di Borgo Vecchio, anche alla luce dell’operazione di ottobre 2020, che ha dimostrato l’importanza e la forza della “denuncia collettiva”. Siamo entrati nelle attività commerciali, ma anche nella Parrocchia di Santa Lucia che ci ha ospitato per un momento di incontro e riflessione con i fedeli che la frequentano. Il quartiere è stato inoltre protagonista di uno dei nostri “attacchinaggi”.

Continueremo a ribadire che, insieme alle denunce, è necessario che in aree come questa e molte altre della nostra città, occorrono diritti fondamentali, lavoro e politiche sociali. Solo in questo modo si potranno affrancare quartieri, famiglie e cittadini da dipendenze criminali.

   FOTOGALLERY