“La pandemia non ferma la solidarietà”: Antica Focacceria S. Francesco mantiene la tradizione dell’Epifania.

antica focacceriaIn considerazione delle attuali misure in vigore, non sarà possibile, quest’anno, celebrare “in presenza” la tradizionale giornata dell’Epifania e la relativa distribuzione di focacce agli indigenti della Città, ma Antica Focacceria S. Francesco ha deciso di non interrompere la tradizione e di distribuire le focacce alle associazioni che da sempre si occupano di accoglienza e assistenza sul territorio.

L’evento, la cui prima edizione risale al lontano 1902, si è sempre svolto la mattina del 6 Gennaio, ultima festività natalizia, con la distribuzione gratuita di focacce con la milza e di altre prelibatezze omaggiate ai più bisognosi.

Non essendo possibile ricevere questi speciali clienti in sede, è stato deciso di non sospendere comunque l’iniziativa ma di adattarla alle prescrizioni del momento e, pertanto, saranno effettuate delle consegne dirette ad alcune associazioni che da sempre si occupano di garantire accoglienza ed assistenza agli “ultimi” del nostro territorio. Tra i destinatari: gli ospiti della Missione di Speranza e Carità, guidata dal missionario Biagio Conte; quelli, per lo più del Bangladesh e dell’area maghrebina, del Centro Astalli di piazza 40 Martiri di Palermo che si occupa di garantire accoglienza ed assistenza agli immigrati e quelli della Mensa della Caritas Diocesana cittadina di vicolo S. Carlo, ubicata proprio a due passi dalla storica Focacceria.