Fonte: GdS.it

L’esattore del “pizzo” si era recato più volte nel cantiere e aveva detto di essere un emissario della nota famiglia mafiosa di “Porta Nuova”.

Leggi l’articolo

Commenti

comments

-->