banner verdone

In pochi giorni la campagna “A Natale il consumo critico antiracket vale doppio!” ha registrato una significativa adesione. Tante donazioni e 2149 euro raccolti dai ragazzi del Cafè Verdone e 400 pizze distribuite nei quartieri Kalsa e Zen di Palermo e a Bagheria.

Siamo entusiasti dei risultati raggiunti e grati  per la partecipazione di tanti cittadini che hanno dimostrato ancora una volta di sentirsi parte di una comunità attiva e sensibile! Le loro donazioni rappresentano un contributo significativo per sostenere i giovani titolari del Cafè Verdone, che hanno trovato la forza e il coraggio di denunciare e per chi vive in condizioni di marginalità nel quartiere Kalsa di Palermo.

I RISULTATI Grazie al contributo di chi ha scelto di fare una spesa sospesa, Cafè Verdone ha raccolto 2149 euro. Abbiamo accolto il suggerimento dei titolari del Cafè Verdone di impiegare tutte le donazioni soltanto per la preparazione di pizze, per raggiungere con un dono il maggior numero possibile di persone e famiglie in difficoltà. Abbiamo iniziato la distribuzione lo scorso 24 dicembre e proseguito fino alla vigilia dell’Epifania, nei quartieri Kalsa e Zen di Palermo e a Bagheria .

Da anni la nostra associazione è presente a piazza Magione e nel quartiere della Kalsa con interventi di inclusione sociale e di rigenerazione urbana realizzati insieme a ragazze e ragazzi, bambine e bambini e alle loro famiglie, perché siamo convinti che occorra partire dalla prevenzione e dalla cura di quelle condizioni di disagio e di difficoltà per favorire percorsi di emancipazione e di affrancamento da fenomeni di devianza. Non è infatti sufficiente accompagnare e sostenere commercianti e imprenditori a denunciare le estorsioni, se non si superano il degrado urbano e sociale che contribuiscono ad alimentare fenomeni di illegalità diffusa e di criminalità organizzata. In un momento così difficile come quello che stiamo attraversando restiamo convinti che essere parte di una comunità significhi provare a non lasciare nessuno indietro.

FOTO GALLERY

 

 


Ringraziamo Pif per il sostegno all’iniziativa. anteprima video pif