Fonte: la Repubblica Palermo

I soldi degli ultimi traffici di droga sono finiti in sale gioco e bar. Così i boss di Pagliarelli hanno riciclato un tesoretto da due milioni di euro. Grazie ai soliti insospettabili prestanome, che sono stati individuati dalle indagini del Gico del nucleo di polizia tributaria e del nucleo investigativo dei carabinieri.

Leggi l’articolo

 

Commenti

comments

-->