Fonte: Giornale di Sicilia

L’imprenditore stritolato dai tassi di interesse oltre il 2.600 per cento ha deciso di denunciare tutto alle forze dell’ordine: per pagare i debiti costretto a cedere anche una villa ed un albergo.

Leggi l’articolo