Fonte: Livesicilia.it

L’avvocato civilista arrestato nell’operazione Cicero acquistava immobili con i soldi di una curatela fallimentare. Nessuno si è accorto del buco. Tirata d’orecchie per i notai: mai denunciate irregolarità nelle compravendite dei boss.

Leggi l’articolo

Commenti

comments

-->