Fonte: Giornale di Sicilia

Come si sente? «Sollevato, libero. Non c’è da avere paura. Più avanti si va e meglio è». Per nulla pentito di avere denunciato, uno dei commercianti del Borgo che hanno detto di no al racket del pizzo dice di avere ripreso a vivere, da quando ha accettato di denunciare agli investigatori i propri estortori.

Leggi l’articolo