Fonte: la Repubblica – Palermo

Borgo Vecchio, la piazza del mercato, ore 13. Il chiosco della famiglia Tantillo è chiuso. Due anziane signore accelerano il passo, nonostante i pesanti sacchetti della spesa. Avete saputo del pentimento di Giuseppe Tantillo? «Tantillo chi?», sussurra una, guardando l’altra. «Non conosciamo nessun Giuseppe Tantillo». 

Leggi l’articolo