Fonte: La Repubblica – Palermo

L’ultimo pentito di mafia, Giovanni Ferrante, sta svelando gli ultimi segreti del racket delle estorsioni nella parte occidentale della città. Ha fatto nomi di commercianti e imprenditori che pagano, ha raccontato soprattutto com’è organizzata la macchina del pizzo nel mandamento di Resuttana.

Leggi l’articolo