Fonte: Il Giornale di Sicilia

«Da questa indagine emergono lo spaccato di natura imprenditoriale da parte della criminalità organizzata e la ricerca di nuove frontiere di guadagno e nuovi adepti da parte di Cosa nostra. E comunque è anche un modo per controllare il territorio», ha aggiunto il capo della Squadra mobile, Rodolfo Ruperti, a margine della conferenza stampa sull’operazione «Game Over II».

Leggi l’articolo