Fonte: Il Fatto Quotidiano

Nei rapporti desecretati si fa riferimento anche a vicende oscure come la scomparsa del giornalista Mauro De Mauro, l’omicidio del procuratore della Repubblica Pietro Scaglione e del suo autista fino agli inquietanti atti dinamitardi della notte di Capodanno del 1971 eseguiti a Palermo ai danni di vari enti e uffici pubblici. Le analisi sono firmate dai due noti investigatori, poi uccisi tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80

Leggi l’articolo