Fonte: Giornale di Sicilia

Sigilli al patrimonio di Tommaso Catalano, ritenuto un trafficante di droga e condannato a sei anni di reclusione.

Nell’inchiesta “Panta Rei” sul mandamento di Porta Nuova e i clan di Bagheria e Villabate era rimasto coinvolto anche il figlio di Catalano, condannato col rito abbreviato ad otto anni di carcere.

 

Leggi l’articolo