Fonte: Il Fatto Quotidiano

La notizia confermata dal Ministero pubblico Walburga Bur. I magistrati hanno già esaminato documenti bancari, disposto due perquisizioni e interrogato una persona. L’ipotesi è che il latitante trapanese abbia trasferito milioni di euro nelle casseforti della Confederazione.

Leggi l’articolo

Commenti

comments

-->