Fonte: livesicilia.it

Parla il boss dell’Acquasanta e ricostruisce le dinamiche della mafia palermitana. Le decisioni principali, dalla nomina dei capi mandamento agli attentati, sarebbero passate dal latitante di Castelvetrano.

Leggi l’articolo