Fonte: GdS.it

PALERMO. Storie di mafia, di confini, di liti per il potere e anche di droga. Le indagini condotte sul «Nuovo mandamento» avevano consentito inizialmente di ridisegnare i confini del mandamento di San Giuseppe Jato, che rispetto al passato aveva assunto una conformazione parzialmente diversa inglobando le famiglie mafiose di San Giuseppe Jato e San Cipirello, Camporeale, Piana degli Albanesi, Monreale, Montelepre e Giardinello ed escludendo quella di Altofonte, lasciata alle dipendenze del mandamento di Villagrazia-Santa Maria di Gesù.