26-27ottobre_proiettore

Il percorso dell’investimento collettivo a piazza Magione continua con l’inaugurazione della strada e di nuovi giochi davanti alla scuola, con la partecipazione di Stefania Petyx e Totò Schillaci. È il primo intervento di playground marking a Palermo. Per suggellare questo traguardo, il 26 e 27 ottobre la piazza sarà cornice e protagonista di un’iniziativa che coinvolgerà i cittadini, le famiglie del quartiere, i commercianti della nostra rete, associazioni e istituzioni.

Magione_X FestaDa diversi anni, pur non allentando il gravoso impegno di aiutare chi si oppone alle estorsioni, cerchiamo di fare la nostra parte per rimuovere le sacche di degrado sociale e di povertà che investono diverse aree della città. Per questa ragione operiamo con quanti vivono situazioni difficili. Figli di chi non ha un lavoro e a volte nemmeno una casa. Figli di questa città. Una città che per certi versi è cambiata in meglio, ma dove ancora c’è molto da fare. 27-maggioA piazza Magione abbiamo da sempre dedicato particolare attenzione, le prime feste del consumo critico, tra il 2006 e il 2008, e dopo, nel 2016, l’area giochi immaginata e progettata dai bambini, dagli abitanti del quartiere, assieme ad Handala (impegnata da diversi anni in piazza) e ad altre associazioni, dopo una campagna di raccolta fondi civica. Un modo nato dal basso per sottrarre spazio all’incuria e all’illegalità, oltre che per tentare di rimarginare condizioni di degrado e di povertà. Un intervento da cui si sono generate, dentro e fuori la piazza, attività di inclusione sociale che portiamo avanti con i ragazzi e le famiglie del quartiere. Oggi a distanza di quattro anni dall’inizio di questo percorso, inaugureremo insieme alle realtà sociali impegnate nel quartiere, alla scuola Amari-Ferrara-Roncalli e al Comune di Palermo un nuovo intervento: la strada con dei nuovi giochi collocati, il cui progetto è stato definito dagli architetti Flora La Sita e Vivian Celestino, davanti l’istituto scolastico. Lo spirito di questo ulteriore intervento, anche questo frutto di donazioni dei cittadini, i valori e le attività che animano nel corso dell’anno piazza Magione e coinvolgono il quartiere, saranno cornice e cuore di “Piazza Magione Bene Comune”. Una due giorni, il 26 e 27 ottobre, che vedrà protagonisti commercianti della nostra rete di consumo critico, ma soprattutto cittadini, famiglie, studenti, insegnanti, comitati, associazioni e istituzioni impegnate nel quartiere. Grazie al contributo di tutte le realtà con cui stiamo costruendo questo modo di pensare e agire la riqualificazione sociale e urbana della piazza, proporremo momenti di animazione, confronto, laboratori e attività per ragazzi, alla scoperta del piacere e della condivisione di uno spazio pubblico. Perché abbiamo compreso come educare alla bellezza e alla gioia, all’uso creativo e aggregativo degli spazi può essere un forte antidoto all’esclusione, alla devianza e alla violenza. giochi magioneÈ una storia che continua e che stiamo costruendo insieme. Dopo tre anni dalla sua inaugurazione, l’area giochi di piazza Magione è ancora lì, non è mai stata colpita da atti vandalici ed è divenuta uno degli snodi da cui si generano, dentro e fuori la piazza, attività di inclusione e percorsi di riqualificazione urbana. Dentro e fuori la piazza, per sottolineare la necessità di cambiare prospettiva, di oltrepassare i confini di uno spazio che è gioia e orgoglio, ma che a volte può diventare un labirinto senza uscita per chi qui cresce e si trova a dover convivere con fenomeni di degrado sociale e di devianza. piazza magioneUna storia di continua trasformazione di utopie che segnano la strada, di sogni che si rinnovano, si nutrono e si realizzano nella creazione di fatti concreti, soluzioni sostenibili e giuste per tutti. Una storia da costruire ogni giorno, con l’inclusione di tutti, ciascuno con le proprie differenze e i propri talenti, ma con generosità e sguardi determinati e gentili nel riconoscere, curare e difendere i nostri beni comuni.

 

PROGRAMMA #PIAZZA MAGIONE BENE COMUNE
26 – 27 OTTOBRE 2019 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      
SABATO
26.10

ore 9.30 — PIAZZA MAGIONE
INAUGURAZIONE
area giochi e strada antistante plesso Ferrara, con la partecipazione di Stefania Petyx

APERTURA
spazio di consumo critico Pago chi non paga con agroalimentare, cibo di strada, artigianato, economia carceraria, editoria ed educazione ambientale

ore 10.00 – 13.30  PIAZZA MAGIONE
ATTIVITÀ LABORATORIALI, SPORTIVE E RICREATIVE PER RAGAZZI E FAMIGLIE DEL QUARTIERE

LIBRI E GIOCHI IN COMPAGNIA. Un angolo in piazza dove accomodarsi per leggere, sfogliare, chiacchierare e dal quale partiranno giochi e sport in piazza. A cura di Handala e Booq

NOMI COSE CITTÀ. Attività di rievocazione di memorie e ricordi (com’era/com’è) attraverso una mappa-tovaglia per tavolate collettive dove si raccoglieranno storie e riflessione sul quartiere. A cura di Clac

VISITE GUIDATE ALLA CASA DI PAOLO BORSELLINO, in via Vetriera, a cura dell’Associazione Casa di Paolo

LETTURA AD ALTA VOCE E SUSSURRATA. Davide Schirò con i migliori albi illustrati per immaginare e costruire insieme nuovi mondi. A cura di Libreria Dudi

CIRC’OPIFICIO un modo innovativo di fare sport, arte e teatro, sviluppando competenze ed abilità fisiche, psicologiche, relazionali e creative, divertendosi in un clima non giudicante e non competitivo che valorizza la diversità di ciascun individuo

LO SPORT UN DIRITTO PER TUTTI. Arti marziali e calcio inclusivo, a cura del Coni

IN DRONE SU PIAZZA MAGIONE. I piloti dell’Aeroclub di Boccadifalco realizzeranno laboratori di volo con il drone per guardare con l’occhio di un falco la piazza dall’alto. A cura di Aeroclub Palermo 

SULLE ROTTE DELLA MAGIONE. Vela per l’inclusione sociale. Prova al simulatore di vela per ragazzi. A cura di Lega navale italiana Palermo Centro

BASKET E PALLAVOLO IN PIAZZA. Attività ludico sportiva su pallavolo e baskin, nuova disciplina inclusiva. A cura di Asd Baskin Palermo

SOCIALI COME GLI INSETTI. Un tuffo nel loro micromondo, per imparare come cooperare per il bene della società. A cura di Palma nana

TWISTER DELLA LEGALITÀ. Un gioco per mettere alla prova l’elasticità fisica su un tabellone colorato e la  consapevolezza in tema di legalità con semplici domande e risposte da collegare tra loro. A cura di Addiopizzo Travel

ore 15.00 — CAMPETTO DI CALCIO
FACCIAMO RETE. Triangolare tra centri aggregativi: Real Magione, Zen insieme e San Giovanni Apostolo-Cep, con la partecipazione di Totò Schillaci

ore 16.30 — PIAZZA MAGIONE
MASSIMO KIDS ORCHESTRA MARCHING BAND Esibizione itinerante diretta dal Maestro Michele De Luca

ore 18.30
DRUM CIRCLE A PIAZZA MAGIONE. A cura della Bottega delle percussioni

ore 20.00
CABARET DI STRATTO – DUO BOTTI  per il CIRC’OPIFICIO con Lorenzo Aureli e Valeria Cultrera. Due acrobati in un cabaret di strada! Due acrobati in un cabaret di strada! Un’attenta signorina e uno smemorato uomo forzuto cercano di portare a termine numeri divertenti, spericolati e coinvolgenti per uno spettacolo adatto a tutte le età

ore 21.00 — TEATRO GARIBALDI
COME UN GATTO IN TANGENZIALE film di Riccardo Milani
— Ingresso libero fino ad esaurimento posti —

ore 21.30 — PIAZZA MAGIONE
PALERMO ANIMA FOLK. Balli popolari in piazza

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      
DOMENICA
27.10

ore 11.00 — PIAZZA MAGIONE
VIA MAQUEDA BENE COMUNE. Racconto e testimonianze in piazza dei commercianti del Bangladesh che con l’aiuto di Addiopizzo hanno trovato la forza e il coraggio di denunciare in via Maqueda

ore 12.00
LAPA TEATRO DITIRAMMU. Animazione, danze, canti e cunti. A cura di Teatro Ditirammu

ore 13.00
CIBO DI STRADA siciliano e PIATTI TIPICI della comunità bengalese