Il 23 maggio 2020, anniversario della strage di Capaci, Rai Radio3 manderà in onda Pizzo, canti di denuncia, uno spettacolo di Riccardo Lanzarone con le musiche di Fabio Gesmundo (realizzato con il sostegno di Addiopizzo – Mat Teatro – REH Recording Studio).

LanzaroneIl progetto è nato dal fortunato e prezioso incontro tra l’attore siciliano Riccardo Lanzarone e il Comitato Addiopizzo. L’idea che questa collaborazione vuole portare avanti, che è insita nell’associazione e di cui l’attore si fa specchio e voce è quella di veicolare, attraverso l’atto teatrale, il messaggio per cui denunciare un’estorsione non è un atto impossibile: è un atto da eroi senza dover ricorrere a super poteri. Non deve passare l’idea che per opporsi all’ingiustizia del racket e della mafia ci voglia chissà quale coraggio: denunciare è la normalità e tutti siamo in grado di farlo. Per queste ragioni, Riccardo Lanzarone scrive una raccolta di racconti sul mondo del racket in Italia con l’obiettivo di sensibilizzare e diffondere la lotta al racket.

Approfondisci:

Ascolta lo spettacolo andato in onda su Radio Rai Tre lo scorso 23 maggio:  “Pizzo, candi di denuncia”

Rassegna stampa:

Sei storie di pizzo e di denuncia – La Repubblica

Pizzo, canti di denuncia – Tg 3