Fonte: palermotoday.it

I carabinieri hanno eseguito il provvedimento che colpisce uno degli uomini considerati ai vertici della cosca di Bagheria. Secondo gli inquirenti imponeva alle aziende che vincevano gli appalti di rifornirsi nelle sue aziende. Fra i beni anche alcune quote di un squadra di calcio.

Leggi l’articolo