Fonte: La Repubblica Palermo

Venti arresti dopo la denuncia di quattordici titolari di ditte taglieggiati, uno di loro ha filmato la richiesta di pizzo da parte dell’esattore del racket.

Leggi l’articolo