SCU_1654x630_facebook

Al via la seconda fase del Bando di Servizio Civile
Pubblicate le date dei colloqui di selezione

CONSULTA IL CALENDARIO SU ARCISERVIZIOCIVILE.IT/SICILIA
Ti consigliamo di controllare con cadenza quotidiana la pagina, i calendari pubblicati saranno in continuo aggiornamento.


 Il Progetto    
“Consumo critico antiracket e cittadinanza attiva” è il nuovo progetto destinato a giovani aspiranti volontari di Servizio Civile dell’Associazione Comitato Addiopizzo Odv, della durata di 12 mesi.
Un anno all’insegna del volontariato per attività finalizzate alla promozione del consumo critico “Pago chi non paga” e della cittadinanza attiva. L’impegno richiesto è di 5 giorni la settimana per un totale di 25 ore settimanali.

VEDI LA SCHEDA PROGETTO 
“CONSUMO CRITICO ANTIRACKET E CITTADINANZA ATTIVA”


A cosa serve il colloquio 
Il colloquio valuta se il candidato è la persona adatta a svolgere il progetto di servizio civile.
Si valutano le esperienze pregresse, certo, ma anche la motivazione e soprattutto la conoscenza del progetto, cosa si farà e con chi. L’obiettivo finale è che in un determinato progetto ci siano le persone giuste.

Come prepararsi
Ogni progetto è presentato con una breve introduzione e una scheda con gli elementi essenziali che descrive sia il progetto, sia la fase di colloquio.
In questa SCHEDA troverai i temi che saranno trattati durante il colloquio e il punteggio assegnato (il punteggio minimo per essere idoneo è di 36/60).
Fino a 30punti sono assegnati per la conoscenza del servizio civile, finalità attribuita al servizio civile, promozione della pace, cittadinanza attiva, terzo settore.
Altri 30 puntisono ottenibili per la conoscenza del progetto, idoneità alle mansioni previste, interesse alle acquisizioni culturali e professionali generate dal progetto, disponibilità del candidato alle condizioni richieste dalla attuazione del progetto, esperienze e competenze pregresse nell’area del progetto.
A questi si aggiungono i punti assegnati dal titolo di studio e dalle esperienze pregresse

 Ti ricordiamo che   

  • Ogni candidato/a si dovrà presentare nella sede riportata in elenco in base al giorno e all’orario comunicato nel calendario, munito/a di un documento d’identità valido.
  • La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione e il/la candidato/a che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

EMERGENZA COVID-19 – Arci Servizio Civile Sicilia ha organizzato i colloqui di selezione dei candidati IN PRESENZA. In ogni sede di colloquio sono state prese tutte le precauzioni per la presenza dei candidati ai sensi della normativa vigente (spazi ampi, igienizzazione ecc.).
In base all’evoluzione della situazione della pandemia e dei contagi a livello regionale o locale, Arci Servizio Civile Sicilia si riversa di trasformare i colloqui in presenza in modalità remota (on line) nel caso in cui ciò venga richiesto dalle autorità sanitarie. I candidati in quest’ipotesi saranno informati con anticipo di almeno 24 ore.