Una raccolta fondi per riaprire l’ambulatorio sociale a Borgo Vecchio

ambulatorio bvÈ stata lanciata la raccolta fondi per permettere all’ambulatorio sociale di Borgo Vecchio di riaprire, secondo le nuove disposizioni dettate dall’emergenza epidemiologica in corso. La struttura situata all’interno del centro sociale “Anomalia” dovrà, infatti, essere sanificata e dotata di tutti i dispositivi di protezione individuale per medici e pazienti utilizzati per il contenimento del Covid-19.
L’Ambulatorio di Quartiere Borgo Vecchio è un presidio molto importante per la città di Palermo. In questi anni, grazie alla sua apertura ai territori abbiamo potuto assicurare il diritto alla salute a decine di bambini e ragazzi con cui operiamo a piazza Magione, nel quartiere Kalsa.

Convinti che la sua esistenza vada garantita, sosteniamo la raccolta fondi per la riapertura della struttura perché anche tutelare il diritto alla salute significa contrastare l’illegalità diffusa e la criminalità organizzata.