Fonte: la Repubblica.it

Un’indagine dei carabinieri svela la riorganizzazione di due potenti clan, quello di Porta Nuova, nel cuore della città, e quello di Bagheria. La moglie di un capomafia in carcere si occupava di nuove alleanze e affari. Fra estorsioni e traffici di droga. L’ultimo affare dei boss, la vendita dei frutti di mare. E il popolare quartiere del Borgo Vecchio scende in piazza per salutare i mafiosi arrestati.

Leggi l’articolo

Commenti

comments

-->