Professionisti e attivisti impegnati sul fronte della lotta al racket discuteranno del fenomeno delle estorsioni in diversi paesi e delle risposte resilienti sviluppate per contrastarlo.

19 gennaio 2022 alle 15:00 (CET) . L’evento online organizzato da The Global Initiative against Transnational Organized Crime, è in lingua inglese, con possibilità di usufruire di traduzione simultanea in francese o spagnolo.

REGISTRATI QUI


GI_resilience_logo_SMALLL’annuale Resilience Fund’s Fellowship costituisce una piattaforma per la collaborazione intersettoriale, globale e interdisciplinare tra attori chiave che lavorano per contrastare gli effetti della criminalità organizzata.

Concentrandosi sul tema “estorsione e criminalità organizzata”, i fellow 2021 hanno intensificato gli sforzi contro il fenomeno delle estorsioni in vari paesi del mondo, documentando cause e effetti e dando voce a coloro che ne sono stati colpiti.

In questo webinar discuteremo del pizzo e dei suoi impatti e presenteremo casi di studio sulle risposte resilienti della società civile per combattere questo crimine.

SPEAKERS

Discorso di apertura: Tuesday Reitano, Deputy Director, GI-TOC

Moderatore: Siria Gastelum Felix, Resilience Fund Director, GI-TOC

  • Miloš Katić, Vojvodina Investigative and Analytical Centre ­– Serbia

  • Vania Pigeonutt, giornalista – Messico

  • Ponelo Kalonga, Save the Village Youth Foundation – Malawi

  • Riana Raymonde Randrianarisoa, Madagascar Network of Investigative Journalists – Madagascar

  • Edoardo Zaffuto, Addiopizzo – Italy

  • Josue Decavele, Fotoreporter – Guatemala