35 anni dall’assassinio del piccolo Claudio Domino. Da qualche mese riaperta l’indagine che potrebbe far luce sulla verità

claudio dominoIl 7 ottobre 1986 la mafia uccideva Claudio Domino, 11 anni, mentre si trovava in strada a giocare nel quartiere San Lorenzo di Palermo. Sul killer in moto e a volto coperto, non è mai stata fatta luce, sino al maggio scorso quando è stata diffusa la notizia della riapertura dell’indagine.

Lo sperano i genitori, che da anni chiedono giustizia e si battono per mantenere viva la memoria del figlio e delle vittime innocenti delle mafie. “La mafia non tocca i bambini”, un dato smentito dalla storia e da vicende come quelle di Claudio Domino che meritano sia fatta luce. Le ragioni dell’omicidio non furono mai chiarite, un’esecuzione in piena regola per un bambino che – si disse – aveva probabilmente visto “troppo”.